Wolfgang Pauli

La Fisica delle particelle elementari

HOME PAGE

I LEPTONI

I QUARK

I COLORI

LE INTERAZIONI

 LA SCHERMATURA

IL MASCHERAMENTO

LA SIMMETRIA ELETTRODEBOLE

L'UNIFICAZIONE

 CONCLUSIONI

GLOSSARIO

BIBLIOGRAFIA

LINKS

FORUM

Indice Breve Storia della fisica delle particelle 

Enrico Fermi

.

Particelle e Cosmologia

 

Il Tevatron del Fermilab

 

oltre la teoria standard:

 

C'è un limite alla comprensione?

 


Le Scienze on line

Galileo - giornale di scienza e problemi globali


 

Large Hadron Collider

 

E-mail

 

 

 

La Fisica delle particelle elementari

WOLFGANG PAULI

Pauli, Wolfgang (Vienna 1900 - Zurigo 1958), fisico statunitense di origine austriaca, noto per aver enunciato il principio di esclusione della meccanica quantistica. Dopo gli studi presso l'Università di Monaco, insegnò fisica a Gottinga (1921-22), Copenaghen (1922-23) e Amburgo (1923-1928); divenne poi professore di fisica teorica al Politecnico di Zurigo e fu più volte professore ospite all'Institute for Advanced Study di Princeton.

Nel 1924 introdusse la nozione di momento angolare intrinseco o spin, valida per ogni particella, e l'anno successivo enunciò il principio di esclusione che porta il suo nome, secondo cui in un atomo solo due elettroni di spin opposto possono occupare lo stesso livello energetico. Nel 1931 avanzò l'ipotesi circa l'esistenza di una nuova particella subatomica, in seguito chiamata neutrino da Enrico Fermi. Per la sua attività di ricerca gli fu conferito il premio Nobel per la fisica nel 1945.

Wolfgang Pauli - by A.I.F.


a cura di Pio Passalacqua 

 

Enrico Fermi   |   Richard Feynman   |   Murray Gell-Mann   |   Sheldon Lee Glashow   |   Werner Heisenberg   |   Ettore Majorana   |   Wolfgang Pauli   |   Carlo Rubbia   |   Abdus Salam   |   Steven Weinberg   |   George Zweig   |